© 2017 Avv. Roberto Colantonio

  • LinkedIn Social Icon
avv. Roberto Colantonio
Apr 3, 2018

la svolta politica della Street art

0 comments

mentre si aprono ufficialmente le consultazioni per il nuovo governo, una convergenza sembra esserci già.

é quella della Street art sulla politica.

I tempi di reazione sono quelli cui ci ha abituato internet: velocissimi, immediati.

é la volta dell'anonimo "Andrea Villa" - il "Mario Rossi" della Street artist - con le sue uova pasquali-politiche, a Torino.

 

Torino, Pasqua 2018

 

Interessante la tecnica utilizzata: fotomontaggi e programmi da photoshop, con linguaggi e slogan da pubblicitario anni 80 alla Jerry Calà. I suoi riferimenti culturali vanno da Carl Marx a - nomen omen - Maccio Capatonda.

Nell'intervista rilasciata alla Stampa di Torino, si definisce un millennial.

«È la cultura del remix. Oggi è inutile creare immagini nuove con Instagram. Mi ispiro ai dadaisti di Aiz. Le finte locandine creano un dubbio in una società dove è facile falsare se tutto è una bufala. Poi, ci sono gli inserti culturali nascosti riferimenti all’arte “alta”.

Per leggere l'intervista completa, di Paolo Coccorese su La Stampa del 16.06.2017: http://www.lastampa.it/2017/06/16/cronaca/sono-il-banksy-di-torino-metto-i-politici-alla-berlina-jMTuaikNYJNlJ69yaA7gzJ/pagina.html

New Posts
  • avv. Roberto Colantonio
    Oct 27

    Siamo su facebook. Iscrivetevi! https://www.facebook.com/groups/avvocatistreetart/
  • avv. Roberto Colantonio
    Jul 18, 2018

    che la Street art non possa aiutare a rivalutare, anche economicamente, gli immobili? Succede a Pisa...
  • avv. Roberto Colantonio
    May 22, 2018

    La Steet art ha molte valenze, l'abbiamo esaminato negli scorsi post: artistica, sociale, politica... e anche autocelebrativo del cd. Mondo di mezzo della malavita nostrana, come nell'episodio odierno dei murale si Tor Bella Monaca, con una somiglianza tra il boss ritratto e Don Pietro Savastano (o Maurizio Sarri, fate voi). Sul fatto quotidiano del 22.05.2018 a firma di Vincenzo Bisbiglia e Angela Gennaro. https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/05/22/roma-blitz-della-polizia-locale-cancellati-i-murales-dedicati-ai-boss-morti-sui-muri-di-tor-bella-monaca/4372699/ In Messico e SudAmerica la criminalità si autocelebra da anni non solo con murales, ma anche con canzoni, film, romanzi, etc. Dal Sertao brasiliano ai mariachi col sombrero.
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now