© 2017 Avv. Roberto Colantonio

  • LinkedIn Social Icon
avv. Roberto Colantonio
Apr 24, 2018

Graffiti su Marte

0 comments

 

Chi ha detto che i graffiti durano poco?

Non credevo ai miei italici occhi quando mi sono imbattuto in questo paleo-graffito che ha ben settantacinque anni. (Considerando che l'occupazione nazista del Trentino è del 10 settembre 1943 e che il graffito non può, per forza di cose, essere successivo).

 

 

 

Sulla facciata di un bel palazzo di Cles (forse il convento arcivescovile?) si può leggere ancora: Duce, a noi!!

 

Scritte di questo genere, apparse un po' ovunque in Italia nel periodo 1942-1943, le avevo viste solo in foto d'epoca.

Rappresenta senz'altro un documento storico sul graffitismo (e non solo)

Mi è sembrato pertanto giusto riportare anche la foto del presunto Balilla, un po' attempato a dire il vero, che impugna gli strumenti rudimentali dei primi graffitari, con la truce espressione di repertorio.

 

Resisteranno le opere di street art altrettanto a lungo?

 

Roberto Colantonio

La Street art è illegale? Iemme edizioni, 2017

https://www.ibs.it/street-art-illegale-diritto-dell-libro-roberto-colantonio/e/9788899928186

 

New Posts
  • avv. Roberto Colantonio
    Oct 27

    Siamo su facebook. Iscrivetevi! https://www.facebook.com/groups/avvocatistreetart/
  • avv. Roberto Colantonio
    Jul 18, 2018

    che la Street art non possa aiutare a rivalutare, anche economicamente, gli immobili? Succede a Pisa...
  • avv. Roberto Colantonio
    May 22, 2018

    La Steet art ha molte valenze, l'abbiamo esaminato negli scorsi post: artistica, sociale, politica... e anche autocelebrativo del cd. Mondo di mezzo della malavita nostrana, come nell'episodio odierno dei murale si Tor Bella Monaca, con una somiglianza tra il boss ritratto e Don Pietro Savastano (o Maurizio Sarri, fate voi). Sul fatto quotidiano del 22.05.2018 a firma di Vincenzo Bisbiglia e Angela Gennaro. https://www.ilfattoquotidiano.it/2018/05/22/roma-blitz-della-polizia-locale-cancellati-i-murales-dedicati-ai-boss-morti-sui-muri-di-tor-bella-monaca/4372699/ In Messico e SudAmerica la criminalità si autocelebra da anni non solo con murales, ma anche con canzoni, film, romanzi, etc. Dal Sertao brasiliano ai mariachi col sombrero.
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now