© 2017 Avv. Roberto Colantonio

  • LinkedIn Social Icon
avv. Roberto Colantonio
Oct 27

Challenge. Imparerà prima un avvocato a disegnare o un artista a usare i contratti?

0 comments

 

 

New Posts
  • avv. Roberto Colantonio
    Nov 10, 2018

    Giovedì 15 novembre alle ore 18:00, allo Spazio NEA sarà presentato il volume “Il collezionista d’arte contemporanea – iniziare, valorizzare, gestire una collezione” (iemme edizioni, 2018), saggio di Roberto Colantonio. Intervengono: Fabio Agovino (collezionista d’arte) e Umberto Di Marino (gallerista). Modera Lucrezia Longobardi (critica e curatrice). Sarà presente l’autore. Iniziare, valorizzare, gestire una collezione sono le tre tappe del percorso di un collezionista che ne determinano scelte e possibilità, lasciando la sua impronta nel mondo e nelle persone che lo circondano. Molte delle competenze che occorrono si acquisiscono strada facendo, affinandole e migliorandole. Non sempre però si ha la fortuna di imparare dai propri errori. Quale che sia la motivazione che lo spinge (investimento, risparmio, realizzazione personale e visibilità sociale, mecenatismo o sponsoring, condivisione o semplice curiosità), un collezionista, persona fisica o impresa, deve dotarsi di una serie di strumenti: padroneggiare i contratti, saper dialogare con intermediari e operatori del settore, così come con la parte pubblica, istituzioni e musei per la fase di storicizzazione della collezione, conoscere il regime della tassazione e delle agevolazioni fiscali. “Il collezionista d’arte contemporanea” è rivolto a junior collezionisti e a collezionisti esperti per arricchire e mettere a punto la loro cassetta degli attrezzi. Profilo biografico Roberto Colantonio, avvocato, iscritto all’Albo speciale Cassazionisti, membro della Commissione Atti Atipici e nuove fattispecie negoziali dell’Ordine degli Avvocati di Napoli. Tra le sue pubblicazioni la serie di Arte condivisa / Art Sharing e un Compendio di diritto d’autore. Cura il blog:  www.lavoratorieimprese.com  e il sito  www.contrattidartista.it. “Il collezionista di arte contemporanea” fa parte della collana Piano B di iemme edizioni: saggi brevi che propongono una lettura dinamica dei nostri tempi con una prospettiva laterale, divergente, prescindendo da quello che, a prima vista, appare l’unica strada percorribile. Dello stesso autore nel catalogo iemme edizioni i volumi: “La Street art è illegale?” (2017), “Art Sponsor” (2016), “Lavorare in nero” (2014), “Il sole a Lugano” (2011) e l’e-book “Locazione di Opere d’arte in Svizzera” (2013) tutti nella collana Piano B. autore: Roberto Colantonio titolo: Il collezionista d’arte contemporanea – iniziare, valorizzare, gestire una collezione data: 15 novembre – ore 18:00 dove: Spazio NEA, via Costantinopoli 53 / piazza Bellini 59 – Napoli ingresso: libero contatti: 081 45 13 58 | info@spazionea.it volume: iemme edizioni – f.to: 13,5×20 – brossura – ISBN 9788899928285 – 176 pagine – 9,90 € L'evento su facebook: https://www.facebook.com/events/193299978219135/
  • avv. Roberto Colantonio
    Sep 15, 2018

    In libreria dal 12 settembre Iniziare, valorizzare, gestire una collezione sono le tre tappe del percorso di un collezionista che ne determinano scelte e possibilità, lasciando la sua impronta nel mondo e nelle persone che lo circondano. Molte delle competenze che occorrono si acquisiscono strada facendo, affinandole e migliorandole. Non sempre però si ha la fortuna di imparare dai propri errori. Quale che sia la motivazione che lo spinge (investimento, risparmio, realizzazione personale e visibilità sociale, mecenatismo o sponsoring, condivisione o semplice curiosità), un collezionista, persona fisica o impresa, deve dotarsi di una serie di strumenti: padroneggiare i contratti, saper dialogare con intermediari e operatori del settore, così come con la parte pubblica, istituzioni e musei per la fase di storicizzazione della collezione, conoscere il regime della tassazione e delle agevolazioni fiscali. "Il collezionista d'arte contemporanea" è rivolto a junior collezionisti e a collezionisti esperti per arricchire e mettere a punto la loro cassetta degli attrezzi. Prefazione di Lucrezia Longobardi e Alice Zannoni.
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now