© 2017 Avv. Roberto Colantonio

  • LinkedIn Social Icon
avv. Roberto Colantonio
Sep 18, 2017

Arte condivisa, il libro

0 comments

Edited: Jan 9, 2018

Oggi, già molte cose sono in condivisione, quasi tutto. Auto, lavori, know how, informazioni. Ma gli scambi nell’arte contemporanea sembrano conoscere solo la forma della compravendita. Come in un mercato azionario. Paradossale per un settore che dovrebbe per antonomasia essere all’avanguardia. Vendere non è l’unico modo che ha un’Artista per trarre visibilità e guadagno dalle proprie opere. I contratti di Art Sharing propongono soluzioni alternative, già previste dall’ordinamento giuridico per altre forme di godimento sui beni mobili, da applicare tenendo conto della specificità dell’oggetto: le Opere d’Arte sono beni infungibili, unici. Con i contratti di Art Sharing l’Artista può scegliere tra un guadagno immediato e la possibilità di un canone mensile, tornando in possesso del suo lavoro allo scadere del termine concordato. Anche la sua controparte ne trarrà dei vantaggi, accedendo ad opere diversamente non messe in commercio o con un prezzo maggiore di quello che è disposto a spendere. Nel collezionista crescerà la consapevolezza di ciò che piace, non più sacrificata alla convenienza economica, come direttrice principale delle due scelte. Parallelamente, aumenta, con l’Art Sharing, la domanda di Opere d’Arte e i soggetti interessati. Perché la condivisione è un moltiplicatore. Prima di tutto di scelte. “Ai pittori e ai poeti fu sempre lecito osare cose di ogni genere” Orazio, Ars Poetica

 

Roberto Colantonio L’arte condivisa Art sharing: un nuovo rispetto per l’artista, una nuova fruizione dell’arte. formato 13,5×20 cm. | brossura isbn 9788897776031 | pagg. 128 | euro 9,90 isbn 9788897776154 | 666 kb | euro 4,90

 

 

 

New Posts
  • avv. Roberto Colantonio
    Jan 9, 2018

    In tema di diritto d'autore, la fattispecie penale punita dall'art. 171 -ter legge n. 633/1941 e relativa all'abusiva riproduzione e all'illecita duplicazione di opere costituisce al contempo illecito amministrativo punito in via pecuniaria dalla competente autorità amministrativa, poiché non sussiste un rapporto di pregiudizialità tra i due illeciti. Cassazione civile, sez. II, 18/12/2017, n. 30319
  • avv. Roberto Colantonio
    Dec 19, 2017

    è ora è salito al terzo posto! (aggiornamento 20.12.2017) https://www.ibs.it/arte-condivisa-art.../e/9788897776154 Gli ottimi risultati di vendita di “la Street art è illegale?” – a sua volta bestseller Ibs nella sua categoria – hanno trainato il primo libro della serie art sharing, dal titolo “ Arte Condivisa ” del “lontano” 2012 che in questi anni ha resistito in classifica per risalire improvvisamente, nella versione ebook, al 5° posto (ora 3°) della  classifica Bestseller di IBS eBook – sezione “Arte, architettura e fotografia – Argomenti d’interesse generale – Aspetti economici” https://www.ibs.it/arte-condivisa-art-sharing-nuovo-ebook-roberto-colantonio/e/9788897776154 Ringrazio la Casa Editrice Iemme Edizioni, che ha creduto nel progetto, e tutti i lettori che hanno voluto dare un’occasione a questo mio libro e “ascoltare” quello che avevo da dire.  Noi abbiamo dato il massimo, condividendo know how e modelli contrattuali e puntando a un prezzo davvero competitivo del libro. Sono molto contento del risultato (besteller + longseller), perché non solo “Arte condivisa” ha dato inizio alla serie – poi continuata con “Locazione d’opere d’arte in Svizzera”, “Art sponsor, la sponsorizzazione dell’arte contemporanea” e il già citato “La Street art è illegale?” – ma sopratutto perché il suo contenuto e i suoi modelli di contratto sono ancora validi e non cambierei molto a quanto scrissi oltre cinque anni fa. Piuttosto è il campo dell’ art sharing , con le sue implicazioni di arte e diritto, ad ampliarsi e toccare nuovi campi, come le sponsorizzazioni e la Street art. E mi piace particolarmente che, quasi esaurita l’edizione cartacea, il libro abbia trovato il suo rilancio attraverso gli ebook, ancora non molto apprezzati in Italia. Per leggerne un estratto: https://tolinoreader.ibs.it/reader/index.html#/epub?epuburl=https:%2F%2Fcdp.pageplace.de%2Fcdp%2Fpublic%2Fpublications%2FDT0246%2F9788897776154%2FPREVIEW%2F9788897776154_preview.epub&lang=it_IT
  • avv. Roberto Colantonio
    Oct 29, 2017

    "L'argomento di questo libro sono le forme di commercializzazione dell'Arte diverse dalla compravendita, con relativi modelli contrattuali. Forme di condivisione dell'Arte sono già in essere, da anni. Sulla base di esigenze e sentimenti diventati col tempo parte integrante della nostra società. Il libro costituisce un primo tentativo di fornire delle risposte pratiche ed assistenza legale agli Street sharers" Da Arte condivisa, forme di commercializzazione delle opere d'arte diverse dalla compravendita. Di Roberto Colantonio, Iemme Edizioni, 2012.
This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now